Blog

Scelte e amicizia

Ultima domenica di giugno e siamo al mare. Primo weekend estivo e per noi primo spostamento fuori regione post riapertura Covid-19. All’ultimo minuto abbiamo deciso di regalarci due giorni al mare, in un Hotel che amiamo a Cesenatico, per vedere una delle coppie di veri amici a cui siamo più legati (Alessandro e Laura) e per festeggiare la discussione del mio Master.

Questa amicizia è stata un vero dono del nostro viaggio di nozze: inaspettata, improvvisa e potrei dire stupefacente!

Io e Luca, perugini in viaggio di nozze verso i 18 gg più belli della nostra vita: Miami, Key West, Isole Vergini, Isole Cayman, Bahamas, Messico e Giamaica.

Alessandro e Laura, bergamaschi in viaggio di nozze nella stessa crociera.

Entrambe le coppie sposate l’08/01/2011.

Entrambe 24 lei e 27 lui.

Io e Laura incrociamo i nostri occhi la prima volta in aereo, mi cattura il suo sguardo e il bellissimo sorriso che fa a suo marito (credo di non averglielo mai confidato), ci osserviamo da lontano e incrociando i nostri pensieri, in silenzio, ci chiediamo probabilmente la stessa cosa: “Ha la fede che brilla…sarà in viaggio di nozze e verrà in crociera con noi?”

Ovviamente a chi riferire i miei voli pindarici se non a mio marito? Luca con il suo dolcissimo sarcasmo da neo sposo mi intima di farmi i fatti miei, di non attaccare bottone e lasciare perdere…potrò mai avergli dato retta caparbia come sono?

Scendiamo dall’aereo, percorriamo la stessa strada del gate, prendiamo la stessa direzione per l’autobus e capisco che verranno con noi: nella mia mente è scacco matto! Tento invano di dissuadere mio marito dal suo essere così riservato e purtroppo per lui, alla prima occasione che mi lascia da sola, come uno dei migliori marpioni vado all’attacco…credo che sia stato amore a prima vista tra me e Laura. Ci siamo capite e conquistate reciprocamente, stessi valori, ideali, voglia di vivere e sorridere; nel mentre gli uomini fuori dell’autobus stavano facendo la stessa cosa…si stavano conoscendo nella pausa sigaretta di Ale quando ancora fumava. Tutti e 4 avevamo fatto centro, chi per scelta e chi per riflesso.

La nostra storia d’amore-amicizia è iniziata 9 anni e mezzo fa, forse per caso ma sicuramente poi per scelta: nonostante i km che ci separano tra le nostre due regioni, la scintilla accesa quei 18 giorni trascorsi insieme non si è mai spenta e la promessa di non perderci è stata mantenuta.

Perché condividere questo incontro?

Perché la vita è fatta di scelte.

Le scelte si decidono.

Il coraggio è una scelta.

Le promesse creano legami.

Le parole, i gesti e gli sguardi raccontano chi sei.

Il sorriso è tutto.

La Vita è imprevedibile.

Il nostro percorso è tutto.

La nostra felicità è una scelta.

Vorrei dire al mio Luca-riservato che se ti avessi dato retta e non avessi seguito il mio istinto ci saremmo persi una delle amicizie più belle della nostra vita e anche questo weekend in un hotel da favola (Bernard sei meraviglioso, grazie!)

https://www.hotel-portofino.it/

… ma poi diciamoci la verità: Alessandro come avresti fatto senza la tua “megera” preferita e il 1940 che ti perseguita?

Ps. Quest’anno se riusciamo cerchiamo di viaggiare in Italia, aiutiamo la nostra economia e nel rispetto manteniamo le distanze…possiamo fare la differenza, camminiamo insieme!

Un abbraccio

https://www.tripadvisor.it/Attractions-g194732-Activities-Cesenatico_Province_of_Forli_Cesena_Emilia_Romagna.html

https://www.rivieraromagnola.net/cesenatico/

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.